pic

Come Aderire all’A.I.D.A.F.

Associazione Italiana Danza Attività di Formazione

Modalità

Va presentato, su carta semplice, la domanda di adesione al Consiglio Direttivo A.I.D.A.F – c/o Agis, Via del Gesù, 62 – 00186 Roma, preceduta, eventualmente, per email o per fax con riserva di trasmettere, per posta, la documentazione richiesta.

Documentazione da produrre (allegare alla domanda)
SCARICA

Il Modulo di Adesione all’A.I.D.A.F.

VEDI DOCUMENTO

SCARICA

I criteri di ammissione per singole scuole di danza

VEDI DOCUMENTO

Procedimento

La istanza, completa di documentazione, viene esaminata dal Consiglio Direttivo che delibera nel merito, come da Statuto dell’AIDAF. Segue la risposta all’interessato che, dal momento dell’accettazione della domanda, perfeziona l’iscrizione (viene cioè ritenuto socio a tutti gli effetti) all’AIDAF, che aderisce alla Federvivo, soltanto con il pagamento della quota associativa.

Contestualmente alla domanda di adesione, il soggetto richiedente si impegna a sottoscrivere lo statuto dell’AIDAF, che viene allegato per opportuna conoscenza, e quindi a pagare le quote associative.

L’iscrizione all’AIDAF comporta la possibilità di poter usufruire dei servizi associativi dell’AIDAF, della Federvivo e dell’AGIS.

Quota Associativa

Singolo
250

Quota annuale per l’adesione delle singole scuole di danza presenti sul territorio nazionale.

Iscriviti Ora
Regionale
600

Quota adesione associazioni di categoria a carattere regionale presenti sul territorio nazionale.

Iscriviti Ora
Nazionale
1.200

Quota annuale adesione delle associazioni Nazionali di categoria.

Iscriviti Ora

I SOCI A.I.D.A.F.

Possono aderire all’A.I.D.A.F. le strutture didattiche di danza pubbliche e private, gli enti, con o senza personalità giuridica e le associazioni legalmente costituite che svolgono attività qualificata e continuativa nel campo della formazione che devono avvalersi di una sede adeguata alla propria attività e rispondente ai requisiti stabiliti dall’A.I.D.A.F.; le associazioni di insegnanti di danza e le associazioni regionali e/o nazionali di categoria che hanno come principale fine la formazione, intesa come insegnamento qualificato e cultura della danza.

Domanda di ammissione a socio

La domanda di ammissione all’A.I.D.A.F. è rivolta al Consiglio Direttivo che dovrà esaminarla accertando se l’attività espressa dal richiedente, sulla base di adeguata documentazione, sia stata sempre connotata da elementi di professionalità o rappresentatività, ovvero valutare se risponde alle reali esigenze dell’arte della danza.

Durata dell’adesione

L’adesione all’A.I.D.A.F. ha la durata di un anno e si intende tacitamente rinnovata annualmente se non viene disdetta con lettera raccomandata due mesi prima della scadenza. L’anno sociale coincide con l’anno solare.

pic

SCOPI DELL’A.I.D.A.F.

L’A.I.D.A.F., esclusa ogni finalità di lucro e con carattere di assoluta apartiticità, si propone il
potenziamento e il coordinamento delle scuole di danza di interesse locale, comunale, provinciale, regionale, nazionale e delle attività di formazione coreutica, anche consociate in realtà che riuniscono insegnanti di danza formando sigle di interesse provinciale, regionale e nazionale.

L’AIDAF si propone, altresì, di ottenere i riconoscimenti istituzionali delle attività rivolte all’insegnamento della danza in tutte le espressioni artistiche essa si esprima, in piena autonomia e in accordo con la Federvivo della Danza.

L’A.I.D.A.F. si propone il potenziamento e il coordinamento delle attività svolte dagli associati,
nonché l’acquisizione di tutti gli elementi legislativi, logistici e organizzativi in grado di poter sviluppare e diffondere il concetto di formazione coreutica e l’attività lavorativa di ciascun socio o di gruppi coordinati di essi.